Hortense

for string trio
from Carlo Gesualdo da Venosa | Languisce al fin – V libro di Madrigali
2013 | duration 6′

Audio

New European Ensemble
Rada Ovcharova, violin; Emlyn Stam, viola; Willem Stam, cello
Live recording: 30-04-2016, Orgelpark

Notes (ENG)
Hortense is a transcription of “Languisce al fin”, a Madrigal from the Fifth Book by Carlo Gesualdo da Venosa (1566-1613).
In Hortense, Gesualdo’s music appears as a memory. Figures of the original rise from the shadow in a slowered tempo. It is a time of memories, estrangement and nostalgia. It is also an homage to the music of Anton Webern and Stefano Scodanibbio.

Note (ITA)
Hortense è una trascrizione di “Languisce al fin”, dal V libro di Madrigali a cinque voci di Carlo Gesualdo da Venosa (1566-1613). Il testo recita:

Languisce al fin chi da la vita parte
E di morte il dolore
L’affligge sì che in crude pene more.
Ahi, che quello son io,
Dolcissimo cor mio,
Che da voi parto e per mia crudel sorte
La vita lascio e me ne vado a morte.

In Hortense la musica di Gesualdo appare come un ricordo.
Figure dell”originale emergono dall’ombra in un tempo rallentato e rarefatto. È un tempo della memoria in cui convivono lo straniamento, l’incanto, la nostalgia.
Hortense è anche un omaggio alla musica di Anton Webern e Stefano Scodanibbio.

Performances
25.11.2013 Ensemble Sincronie, Auditorium S. Fedele, Milano
12.04.2014 Invenzioni, Teatro Comunale, Ferrara
18.05.2014 Aristo Kwartet, Composers Festival, Amsterdam
25.05.2014 miXXer, Ferrara
18.07.2014 Canto di Eea, Ecosuoni, Terracina
28.02.2015 Claire Bourdet, Karel Coninx, Emilie Koang, Brussels
13.04.2015 Ensemble 2e2m, Paris
14.04.2016 Ensemble Canto di Eea, Latina
30.04.2016 New European Ensemble, Orgelpark, Amsterdam